Chi Siamo - Ipazia - Associazione Culturale

Associazione di Volontariato Culturale
Centro Anziani "Tonino Lopergolo"
logo
logo
Vai ai contenuti

. CHI SIAMO .

Associazione di Volontariato Culturale
Centro Anziani "Tonino Lopergolo"

L’Associazione IPAZIA è un'associazione di volontariato culturale. Usualmente le associazioni di volontariato sono accomunate ad associazioni in cui l’auto-mutuo aiuto muove l’agire associativo. Ipazia è un'associazione un po’ diversa, si definisce di volontariato culturale poiché si pone l’obiettivo di rianimare e riattivare i processi di partecipazione dei cittadini nelle vita della propria comunità, individuando Salandra quale “Bene Comune” da tutelare.
Punto di partenza è stata la divulgazione della “Carta di Intenti” che ha prima raccolto e poi condiviso i pensieri, le speranze, le disillusioni della comunità. Il progetto si è poi sviluppato intorno alla volontà di un gruppo di persone a vario titolo già impegnate nel sociale su più fronti, attenti alle dinamiche della vita quotidiana e che, a fronte delle proprie esperienze personali, hanno immaginato un percorso da intraprendere per rianimare il tessuto socio-culturale di Salandra stessa.

La necessità di ricalibrare il tessuto socio-culturale è resa impellente da una serie di inputs che provengono dalla cittadinanza e dai mutamenti sociali che questa vive quotidianamente. Dalla crisi economica che dal 2008 fiacca anche la nostra micro-economia ai bisogni sociali quali diretta conseguenza della mancanza di politiche di welfare adeguate a dare risposte ai cittadini.
In questo contesto il gruppo promotore dell'associazione "Ipazia" ha sentito forte il bisogno di contribuire non al benessere ma al benvivere sociale della comunità, in quanto siamo conviti che la via della promozione del benessere di tutti aiuti a "fare squadra", riconciliando gli obiettivi di utilità sociale, creazione di valore economico e ricchezza di senso e di soddisfazione per gli individui.
L'associazione intende essere uno spazio aperto all'incontro fra persone di età e condizioni sociali diverse, uno spazio di condivisione di bisogni, interessi, passioni; organizzare attività di aggregazione sociale, formazione, conoscenza, solidarietà e mutuo aiuto.
La missione dell'associazione, quindi, è quella di ricostruire e creare legami, unire le persone al di là delle differenze, rafforzare la partecipazione alla vita pubblica, l'idea della convivenza e del bene comune.

I valori, quindi, a cui l'associazione fa riferimento sono quelli della solidarietà e della sussidiarietà, della giustizia sociale e dell'eguaglianza, presupposti propedeutici all'innovazione e ai cambiamenti sociali, una nuova idea di cultura.
Abbiamo alzato la testa per guardare cosa stesse succedendo oltre l'orizzonte del nostro sguardo, guardare il mondo per aiutarci a capire e captare i segni del cambiamento, cogliere nuovi stimoli, produrre idee.
Il progressivo spopolamento delle aree interne della Regione Basilicata e il progressivo aumento della popolazione anziana ci impone di pensare e anche di proporre attività di invecchiamento attivo che aiutino i nostri anziani a sentire meno il peso degli anni e affrontare meglio la solitudine.

Lo scopo principale dell'associazione presuppone una sfida: essere felici, perchè siamo convinti che non dipende dall'autointeresse miope ma, al contrario, dall'impegno di promuovere la felicità altrui o il benessere della comunità.
La nostra sfida è questa: riconoscerci in un progetto comune e fare sistema tra le diverse componenti sociali che lo compongono. Essere cittadini attivi di una comunità in cui viviamo, costruiamo relazioni e affetti, condividiamo diritti e responsabilità.

Da ottobre 2016 Ipazia, dunque,  è anche centro anziani, intitolando la sede all’amico Tonino LOPERGOLO, rendendo omaggio a colui che per primo si è battuto per i diritti degli anziani. Tonino Lopergolo quindi come esempio cittadino dedito ai valori del volontariato, un uomo che ha sempre tenuto alti i valori della solidarietà, della gratuità e della giustizia sociale.

L’associazione ha formalmente aderito ad ANCeSCAO(Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti http://www.ancescao.it), associazione che rientra nel circuito del Forum del Terzo Settore Nazionale. Questa ha lo scopo di promuovere lo sviluppo dei Centri sociali anziani, attraverso attività di programmazione, informazione, formazione e coordinamento ed attraverso la realizzazione di Leggi e Norme finalizzate al miglioramento della qualità della vita delle persone anziane.
Inoltre ha aderito al CENSIN (Centro Studi Intergenerazionale) coordinato dal Gerontologo dott. Mario CIFARELLI che si propone di contribuire allo sviluppo delle attività di ricerca applicata nell'ambito delle questioni intergenerazionali. In modo specifico Ipazia ha aderito al progetto “Care”.
Teresa RUSSO
Presidente
co-fondatrice Associazione IPAZIA



Da  sempre  impegnata nell'associazionismo locale e regionale, dal 2008 in formazione continuna nel progetto Formazione dei  quadri  di  terzo settore organizzato dal  Forum del Terzo settore nazionale. Già Presidente di  sezione di  Fidas Salandra, è stata promotrice della nascita del forum delle associazioni salandresi. Al momento è componente del  direttivo regionale dell'associazione Alad Fand di  Basilicata, componente della consulta del volontariato dell'Azianda Ospedaliera San Carlo, componente del collegio dei garanti del forum del terzo settore della Basilicata.
Antonella FERRUZZI
Vice Presidente
Co-fondatrice Associazione IPAZIA



Impegnata da sempre nel  sociale, con il  papà Franco, ha militato per lungo tempo nelle fila della sinistra giovanile per poi dedicarsi alla famiglia. Moglie di Francesco e mamma di  Tommaso (9 anni) e di  Pierfrancesco (7 anni), conferma la sua propensione verso il prossimo.
Una donna di spirito, con forte intraprendenza e una spiccata capacità organizzativa. Appassionata di design, bricolage e cucina è progettista e tutor dei laboratori hand-made.
Pietro SALERNO
Co-fondatore Associazione IPAZIA



Impegnato  nell'associazionismo salandrese sin dal suo trasferimento a Salandra nel 2000. Prima di aderire al gruppo promotore di Ipazia, ha collaborato e fatto parte del direttivo della ProLoco. In Ipazia  è  il  segretario  organizzativo  con  la  delega  ai  rapporti  con  le associazioni,  insieme  alla  vice-presidente  è  il  responsabile  logistico  delle attività di laboratorio.
Feliciana PACE
Psicologa



Laureata in Psicologia clinica e della salute. Acquisice competenze relative alla valutazione e alla diagnosi per Disturbi dell'Apprendimento. Approfondisce  tematiche  legate  all'invecchiamento  attivo  e  ai  rapporti intergenerazionali. Entra a far parte del team di IPAZIA a luglio 2016 aderendo al progetto di realizzazione del "Centro Anziani". È responsabile dell'ambito scientifico dell'associazione ed è cooprogettista con la presidente per l'ambito di mission.
Francesco ANGELASTRO
Tesoriere



Vigile Urbano in pensione, impegnato in diversi  ambiti  dell'associazionismo locale, in particolar modo in quello sportivo, decide di aderire all'associazione Ipazia rivestendo il delicato ruolo di tesoriere dell'associazione.
Rosa SANTOCHIRICO
Geologa



La Terra non ci appartiene.. lei ci ospita e dobbiamo rispettarla ma soprattutto dobbiamo imparare ad ascoltare i segnali che essa ci invia”.
Da qui l’idea di diffondere l’importanza delle Scienze della Terra, una disciplina affascinante e allo stesso tempo indispensabile per comprendere le meraviglie ma anche i rischi che ci sono sotto i nostri piedi.
Hosting by ARUBA
Web Designer Antonio DIPERSIA
Webmaster Luciana CIOLFI
This site is made with WebSite X5
Vota il sito!

L’Associazione IPAZIA è un'associazione di volontariato culturale. Usualmente le associazioni di volontariato sono accomunate ad associazioni in cui l’auto-mutuo aiuto muove l’agire associativo. Ipazia è un'associazione un po’ diversa, si definisce di volontariato culturale poiché si pone l’obiettivo di rianimare e riattivare i processi di partecipazione dei cittadini nelle vita della propria comunità, individuando Salandra quale “Bene Comune” da tutelare.

Copyright (c) 2017 Associazione Culturale IPAZIA
---------------------------------
---------------------------------
---------------------------------
---------------------------------
---------------------------------
---------------------------------
logo
Via Giocoli - 75017 - SALANDRA (MT)
Tel. 327 296 7964
feedready
Ipazia è federata con

Torna ai contenuti