INCONSCIO - Il blog di Ipazia - Ipazia - Associazione Culturale

Associazione di Volontariato Culturale
Centro Anziani "Tonino Lopergolo"
logo
logo
Vai ai contenuti

INCONSCIO

Ipazia - Associazione Culturale
Pubblicato da in Dizionario di Psicologia ·


Secondo Freud l’inconscio è formato da desideri repressi lontani dalla coscienza che possono venire fuori attraverso il sogno, ad esempio, o sottoforma di disagio psichico. Freud ci ha descritto l’inconscio attraverso un’immagine molto suggestiva. Ha infatti paragonato la nostra psiche a un iceberg, dove la porzione che emerge dall’acqua corrisponde alla parte conscia, mentre l’enorme parte sommersa, molto più grande, di quella esterna e visibile è la parte inconscia.



Il nostro inconscio registra tutto.
La mente inconscia è anche la fonte di tutte le nostre convinzioni e credenze, delle nostre paure e degli atteggiamenti che interferiscono con lo svolgersi della nostra vita quotidiana. L’inconscio si può definire come l’insieme di pensieri, emozioni, modelli di comportamento, desideri, impulsi di cui non si ha consapevolezza. I meccanismi inconsci sono il risultato di esperienze, emozioni, fantasie che vengono rimossi, cancellati dalla nostra coscienza. Molto spesso, ad esempio, un evento traumatico della nostra vita rimane “nascosto”, tutti i ricordi dolorosi legati ad esso vengono rimossi, appunto, per difesa, per evitare complicazioni nella vita quotidiana. Quando il materiale rimosso cerca di venire a galla si genera una condizione conflittuale interna che può provocare disagio psichico, influenzare scelte di vita, dinamiche relazionali, emozioni e comportamenti. La maggior parte delle forme di psicoterapia mirano a portare nella parte conscia molti meccanismi inconsci in modo da poterli esaminare e sfruttarli per capire meglio come influenzano il nostro agire quotidiano.


Hosting by ARUBA
Web Designer Antonio DIPERSIA
Webmaster Luciana CIOLFI
This site is made with WebSite X5
Vota il sito!

L’Associazione IPAZIA è un'associazione di volontariato culturale. Usualmente le associazioni di volontariato sono accomunate ad associazioni in cui l’auto-mutuo aiuto muove l’agire associativo. Ipazia è un'associazione un po’ diversa, si definisce di volontariato culturale poiché si pone l’obiettivo di rianimare e riattivare i processi di partecipazione dei cittadini nelle vita della propria comunità, individuando Salandra quale “Bene Comune” da tutelare.

Copyright (c) 2017 Associazione Culturale IPAZIA
---------------------------------
---------------------------------
---------------------------------
---------------------------------
---------------------------------
---------------------------------
logo
Rione Case Popolari (Piazzetta di Padre Pio)
75017 - SALANDRA (MT)
Tel. 327 296 7964
Ipazia è federata con

Torna ai contenuti